Cos’è il Makeup-No-Makeup

Cos’è il Makeup-No-Makeup

#naturallyelegant

Quante ne volte ne abbiamo sentito parlare? Tantissime.
Questo tipo di makeup prevede che dobbiamo far finta di truccarci, giusto due prodotti e basta? Proprio no.

Il makeup-no-makeup è una “scienza” di equilibrio tra una buona skincare routine e un makeup naturale, come se fosse una seconda pelle. Ma si tratta anche di un grande trend e, si può dire, anche di una filosofia di vita per chi ama una pelle fresca e utilizzare pochi prodotti.
Se pensavate che fosse più semplice di un makeup strutturato, vi state sbagliando anzi, a volte richiede anche più cura e attenzioni.
Ecco qui quelli che per noi sono gli step di questo makeup naturale e fresco!

Tutto inizia con una buona skincare

Non potete pensare di avere un bel makeup-no-makeup se la vostra pelle è piena di imperfezioni. In quel caso, sarebbe meglio lasciarla respirare per qualche giorno e curarla nel modo giusto. Il makeup-no-makeup si basa sull’avere una base naturale e luminosa, come sarebbe la nostra pelle se fosse sana e ben curata. Perché allora non cominciare la routine con una bella maschera viso? Noi scegliamo la Aqua Clean Mask di Elroel, una maschera in bio-cellulosa che mantiene la pelle pulita assorbendo le cellule morte e il sebo in eccesso. Ha al suo interno solo ingredienti naturali con il 98% di linfa di betulla, che conferisce al prodotto proprietà lenitive e contribuisce a nutrire e ad ammorbidire la pelle. Il perfetto alleato per cominciare il makeup con una “tela perfetta”.

Il secondo step è quello dell’idratazione e la soluzione di Elroel si sposa anche ad un elemento illuminante: la Camera Ready Cream. Rende il viso più roseo e idratato, uniforma la pelle agendo sulla texture e sul colore per una facile applicazione del make-up. Due creme in un unico prodotto, che possono essere usate da sole o insieme: la crema bianca è idratante ed è indicata per le pelli secche, riempiendo le rughe, mentre la crema rosa è rinvigorente e illuminante grazie a ingredienti minerali e risulta rosa per la presenza di polvere di calamina.

Uniformare la base con un prodotto leggero

È preferibile non usare mai il fondotinta per questa tipologia di makeup. Infatti, dovrebbero essere utilizzati prodotti più leggeri come BB o CC cream. Oppure potete passare direttamente al correttore, da mettere solo nei punti più scuri o arrossati del viso: occhiaie, piccoli brufoli, macchie della pelle, intorno al naso e un pò sul mento, che solitamente è una delle zone in cui ci sono più discromie. Attenzione: non mettere troppo prodotto nella zona della fronte! Essendo un punto del viso che è spesso segnato da linee d’espressione, può capitare che qui si accumuli un po’ di texture, che renderebbe più pesante la base. Sfumate bene il prodotto e, se necessario, spolverate un po’ di cipria sotto gli occhi, per essere sicuri che il correttore non si “muova” e che duri più a lungo sul viso. Altro tip per l’applicazione del primo velo di colore per la base: se ce l’avete, utilizzate una spugnetta, la cui applicazione del makeup è meno coprente e più naturale.

Passiamo alla zona delle guance con un po’ di bronzer e di blush. Sceglieteli in crema: i prodotti di questo tipo hanno sempre una texture che risulta essere più naturale sulla pelle, con l’effetto luminoso e quasi idratante, mentre le polveri sono più pesanti e coprono di più la nostra texture naturale del viso. Prendete quindi il vostro bronzer in crema ed applicatelo delicatamente sotto gli zigomi, sulle tempie, sulla fronte (molto vicino all’attaccatura dei capelli per non far vedere degli stacchi) e un tocco al centro del naso, come se aveste trascorso due ore sotto il sole. Passiamo ora al blush: anche questo in crema e di una tonalità naturale, che si sposi bene con la vostra pelle. Un blush nude o rosato è perfetto. Evitiamo quindi colori troppo aranciati/corallo o fucsia che sono bellissimi se utilizzati in altre occasioni, ma non ideali se dobbiamo scegliere dei toni che si avvicinano a quelli della nostra pelle.

Ora tocca allo sguardo

Applicate il blush anche sulle vostre palpebre, per dare un pizzico di colore creando quell’effetto sano e fresco, tipico del makeup-no-makeup. Si tratta di un’applicazione leggera ma che, ve lo assicuriamo, farà la differenza!

Le sopracciglia non devono essere troppo definite: se trovate che ci siano dei punti in cui debbano essere riempite, prendete pure la vostra matita preferita, ma sarebbe preferibile passare direttamente al mascara per sopracciglia. Pettinatele all’insù per uno sguardo più aperto e per un aspetto naturale.

No rinunciare all’illuminante

Lasciate che sia la vostra pelle a dare la giusta luminosità ma, se proprio non riuscite a rinunciare ad un tocco di luce in più, vi consigliamo di utilizzare un illuminante che sia liquido, in crema o, meglio ancora, in stick, simili a dei balsami. Idratano la pelle rendendola più luminosa, senza contenere perle o glitter (da evitare assolutamente).

Il tocco finale: le labbra

Se non amate un gloss naturale, del colore delle vostre labbra, allora scegliete un rossetto matte, sempre di un colore molto simile al vostro, e applicatelo con la punta delle dita. Picchiettatelo senza creare i contorni, così da farlo sembrare ancor più naturale!

AQUA CLEAN MASK AQUA CLEAN MASK 2
  • -40%
MASKS

AQUA CLEAN MASK

043
€7.50 €12.50
Bio-cellulose mask which maintains the skin clear absorbing dead cells and excess sebum.
CAMERA READY CREAM CAMERA READY CREAM 2
  • -40%
CREAM

CAMERA READY CREAM

MONOGLOT
032
€17.94 €29.90
2 Reviews
Dual function cream: moisturizing cream is mixed with the tone-up one for a double result in a single product. The separated dispensers let you apply the creams also separately.
KISSPROOF MATT LIPSTICK -06 KISSPROOF MATT LIPSTICK -06 2
  • -40%
€14.70 €24.50
5 Reviews
A matte lipstick that doesn’t smudge and lasts long, resulting in a soft feeling on the lips. Colour 06 Nudy pink.